4 Elementi essenziali della strategia SEO per le aziende basate sui servizi

4

Elementi unici necessari affinché un’azienda basata sui servizi possa classificarsi correttamente nei motori di ricerca.

Mentre le grandi aziende multinazionali utilizzano strategie SEO per acquisire clienti e clienti da tutto il mondo, una piccola impresa che tratta solo con i clienti nella sua regione geografica vuole solo contatti locali.

Questo articolo esamina ciò che devi avere nella tua strategia SEO se sei una di quelle piccole imprese e stai cercando di ottenere visibilità con i clienti locali.

1. Il tuo sito web

Guarda il tuo sito web e vedi se riesci a capire dove si trova la tua attività e chi fornisce servizi.

La tua area target dovrebbe essere annotata prevalentemente nella copia della Home page, nella tua pagina dei contatti, così come nel piè di pagina. Puoi persino incorporarlo nel nome della tua attività o nell’URL.

L’idea è ovviamente quella di assicurarti che quando qualcuno accede al tuo sito web alla ricerca di ciò che fornisci, venga anche affermato che stai servendo la sua area.

Metti questi termini anche nei tuoi dati META. Fa la differenza nel raggiungere i clienti locali effettuando ricerche specifiche per la tua città o area di servizio aziendale. Inoltre, quando crei singole pagine per ogni servizio che fornisci, inserisci le sedi servite nei titoli e copia.

2. Google My Business

Se non l’hai già fatto, dovresti creare un account Gmail per te stesso, in modo da poter accedere facilmente a tutte le app e i prodotti di Google.

Google My Business è uno di questi strumenti disponibile gratuitamente che consente di appuntare la tua attività su Google Maps e se Google vede i segnali giusti, apparirai in alto anche nei risultati del ranking locale. I risultati del ranking locale sono quei risultati che vedrai quando Google ha compreso che la tua query di ricerca è specifica per località.

Prova a digitare “idraulici vicino a me” in Google e probabilmente vedrai alcuni annunci e alcuni elenchi localizzati prima di vedere i risultati di ricerca organici. Potrebbe trattarsi di 1 – 3 annunci o 3 o 4 elenchi locali a seconda di quanto sia competitivo il mercato.

Queste schede locali sono preziose per la tua attività e creando e verificando la tua attività con Google avrai almeno avviato i passaggi necessari per essere elencata in quelle schede locali.

Una volta ottenuto l’account, compila tutto ciò che puoi. Fornisci foto e utilizza le parole chiave del tuo servizio e della località nella descrizione e in qualsiasi altro luogo in cui vedi un’opportunità sincera.

3. Citazioni locali

Le citazioni locali sono quando la tua attività è elencata in elenchi locali. Probabilmente dovrai farlo solo una volta ed è molto facile.

Basta cercare la tua posizione con la parola “directory” dopo. Ce ne sono alcuni ovvi come Yelp, ma potresti trovare alcune directory di nicchia per la tua località e anche per il tuo servizio.

Non pagare mai per questi perché quelle directory a pagamento saranno già state contrassegnate da Google quando esaminerà il loro sito. Il pagamento di link o citazioni danneggerà sempre i tuoi sforzi di posizionamento.

4. Recensioni

Quando si tratta di clienti locali, le recensioni sono d’oro. Sono testimonianze di cui altri potenziali clienti possono fidarsi. Richiederli ai clienti precedenti va benissimo; tuttavia, falsificarli non lo è.

Non farli accedere al proprio account Gmail dal tuo computer per lasciare una recensione o Google vedrà che le tue recensioni provengono tutte dallo stesso indirizzo IP e le recensioni non aiuteranno il tuo posizionamento.

Ci sono molte altre cose che puoi fare anche tu, ma quei 4 punti sono fondamentali in qualsiasi strategia SEO locale e se sei un’azienda basata sui servizi ne avrai bisogno per ottenere il traffico giusto.

Ovviamente, se stai cercando di dominare davvero i risultati del ranking e assicurarti di avere una solida strategia, dovrai assumere qualcuno che fornisca l’ottimizzazione professionale dei motori di ricerca. Possono portare le cose oltre e mantenere attivamente gli sforzi necessari per far sapere a Google che fornisci ciò che fai, dove lo fai, mentre trascorri il tuo tempo a fornire effettivamente il tuo servizio!

About the author

By user

Recent Posts

Recent Comments

Archives

Categories

Meta